Trattamenti effetto lifting

D&F Radiofrequenza

Nello studio del dottor Fabio Polo è presente anche l'apparecchiatura D&F Radiofrequenza che svolge su viso, collo e decolleté un benefico e visibile effetto lifting.

I trattamenti effettuati con questa apparecchiatura non sono invasivi, non provocano alterazione all’epidermide. Al contrario determinano una contrazione del collagene e la stimolazione dei fibroblasti con un miglioramento del tono e dell’elasticità dei tessuti cutanei profondi con un' azione anti-aging ed effetto di biolifting.

Volantino Radiofrequenza

Parliamo del Filler

Lo Studio Polo propone trattamento con filler !!!

 

I filler possono essere definiti essenzialmente delle sostanze da iniettare nella pelle, completamente riassorbibili, con lo scopo di andare a correggere degli inestetismi che si manifestano sul viso, e in modo particolare, per tentare di rallentare la comparsa dei segni tipici dell’invecchiamento, contrastando efficacemente le rughe e i solchi della pelle.

Si tratta di materiali speciali che possono essere iniettati direttamente nella pelle del viso, facendo uso di un apposito ago particolarmente sottile: sono atti principalmente a riempire le rughe e i solchi nasogenieni troppo pronunciati, e in quei casi in cui sia necessario aumentare il volume delle labbra!

LE INIEZIONI, I RISULTATI E LA RIPRESA DELLE ATTIVITÀ

Sottoporsi a un’iniezione di filler è cosa semplice: il trattamento viene eseguito in ambulatorio e le infiltrazioni – siccome effettuate con aghi sottili – non richiedono nemmeno l’anestesia, anche se oggi è possibile precederle dall'uso di particolari creme anestetiche.

Bisogna mettere in conto invece, a livello estetico, che un trattamento con filler può causare la comparsa di segni di piccole dimensioni, ma visibili: questi ematomi in genere non tardano molto a riassorbirsi, completandosi questo processo naturale normalmente sull’arco di tre o quattro giorni dopo l’intervento.

I risultati estetici si ottengono pressoché immediatamente, come del resto, si possono tornare subito a svolgere le proprie attività quotidiane.

LA SCELTA DEL TRATTAMENTO

Nella fase precedente il trattamento, il professionista deve verificare insieme col paziente alcuni aspetti fondamentali, svolgendo un’indagine anamnestica totale su malattie o allergie, atta ad escludere determinati filler, cui segue un esame dell’inestetismo a livello cutaneo e quindi una valutazione corretta dei bisogni e delle aspettative.

CONTROINDICAZIONI:
eventuali allergie documentate ai materiali utilizzati per l’iniezione;
uno stato di gravidanza;
possibili collagenopatie;
la presenza di un herpes in fase attiva;
delle malattie dermatologiche di tipo autoimmunitario;
eventuali disfunzioni nella coagulazione sanguigna.

Contatta lo Studio per informazioni e appuntamenti!!
Via Brigata Liguria 3/3
Via Piacenza 124/2b

Share by: